VENARIA A 5 STELLE: SI DIMETTONO ALTRI TRE CONSIGLIERI GRILLINI

image_pdfimage_print
Veleni fra i 5 Stelle a Venaria Reale, Comune guidato dal sindaco pentastellato Roberto Falcone, dove tre consiglieri grillini si sono dimessi e il presidente del Consiglio comunale, Andrea Accorsi, ha annunciato la rinuncia all’incarico e il passaggio al gruppo Misto.

Accade dopo una seduta infuocata, martedì scorso, nella quale l’assenza dei quattro esponenti M5s per dissapori con il gruppo aveva fatto mancare il numero legale.
La sera stessa gli altri consiglieri pentastellati avevano già firmato l’esclusione degli assenti dal gruppo e Falcone aveva annunciato che sarebbero stati espulsi. Ma il giorno dopo tre di loro – Luca Stasi, Rosa Antico e Giovanni Buttafarano – si sono dimessi dall’incarico di consigliere, e il quarto da quello di presidente dell’aula consiliare.
“Le beghe interne che in questi anni hanno massacrato il gruppo – afferma Falcone – fanno solo perdere tempo ed energie. Sono convinto che i nuovi equilibri, grazie anche all’entrata in Consiglio del consigliere Matteo Bottari, ci consentiranno di lavorare finalmente con più serenità e in modo più aperto e senza pregiudizi nei confronti delle forze di opposizione che vogliano collaborare”.
“E se eleggeremo un nuovo presidente del Consiglio – aggiunge – sono convinto anche che avremo una gestione migliore del Consiglio comunale, che in questi ultimi mesi è stata indecorosa e confusionaria. Con 12 consiglieri del Movimento 5 stelle, 10 di minoranza e 1 in gruppo Misto, esiste ancora una maggioranza con la quale andare avanti. Teniamo duro perché questa città non ha bisogno né merita l’ennesimo commissariamento”.
La scadenza naturale della legislatura sarà nel 2020. Per esaurimento della lista dei non eletti uno solo dei tre dimissionari potrà essere surrogato.
a 5 Stelle
Fonte: La Voce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *