VACCINI, IL DEPUTATO GRILLINO CARLO SIBILIA CONTRO LA LORENZIN: “OBBLIGATORIO QUELLO CONTRO FOLLIA DEL MINISTRO” – QUERELATO

image_pdfimage_print

Il deputato del Movimento 5 Stelle Carlo Sibilia in un post su Facebook si è scagliato, senza mezzi termini, contro il ministro della Salute Beatrice Lorenzin per la legge sull’obbligatorietà delle vaccinazioni, entrata in vigore oggi:

Il vaccino obbligatorio e immediato deve essere quello contro la follia del ministro della Salute Lorenzin.
La politica dell’incompetenza ha preso il posto della scienza. Chissà se un giorno verremo a sapere quanti rolex ha ricevuto il ministro per scrivere questo decreto irricevibile? La coercizione su 12 vaccini (numero senza precedenti in Europa) è senza senso, in Italia non c’è nessuna emergenza epidemiologica in corso per giustificare tutti questi vaccinati obbligati. Ci trattano come incoscienti. Impongono il TSO ai nostri bambini.
Questo decreto sarà una delle tante fesserie fatte dal governo Renzi che cancelleremo appena al governo.

La replica della Lorenzin: querela contro Sibilia. “L’ho querelato non semplicemente perché ha dato un giudizio che posso ritenere stupido, ma perché ha insinuato che io abbia preso denaro per fare il decreto sui vaccini”. Così il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, in diretta a Tgcom24, ribatte al post di Carlo Sibilia su Facebook. “La trovo una cosa gravissima, ignobile, su cui non ho parole. Ho dato mandato ai miei legali di querelare, sia in sede penale che civile, lui e tutti quelli che dicono cose di questo genere, perché le devono dimostrare. Io ritengo che la mia onorabilità sia sopra ogni cosa”.

mader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *