IL SEGRETARIO DELLA LEGA DI GIOIA DEL COLLE CHE VUOLE “CONTROLLARE CERTE RAZZE”

“Il segretario cittadino della Lega” di Gioia del Colle (Bari), “Vito Etna, ieri sera durante la presentazione del candidato” sindaco “Mastrangelo, ha annunciato la necessità di controllare le abitazioni di alcune ‘razze’ per questioni di pubblica sicurezza”.

Lo denuncia su Facebook il movimento di cittadini ‘Prodigio’, che sostiene il candidato sindaco civico Donato Colacicco, pubblicando un video in cui si può ascoltare Etna mentre afferma: “Abbiamo necessità soprattutto con alcune razze di controllare questi appartamenti che sono covo non solo di clandestini ma anche deposito di alcune refurtive. Perché andiamo a vedere le statistiche, quando c’è stato un furto, un altro reato, qualsiasi cosa, per l’80% delle volte trattasi di stranieri, magari irregolari”.
“È sconcertante – sottolinea il movimento ‘Prodigio’ – che nel 2019 si continui a considerare la specie umana divisa in ‘razze'”.

Fonte: Ansa