GLI SVARIONI DELLA DEPUTATA FORZISTA ANNAELSA TARTAGLIONE

La deputata berlusconiana Annaelsa Tartaglione è stata protagonista della trasmissione di Geppi Cucciari e Giorgio Lauro “Un Giorno da Pecora”, su Rai Radio1.

I due conduttori hanno raccontato in un video, pubblicato sulla pagina Facebook della trasmissione, gli strafalcioni che l’onorevole azzurra, isernina eletta in Puglia, ha collezionato intervenendo in Aula.




M5S, VINCENZO CICCHETTI IL CANDIDATO CHE SFIDA DI MAIO ALLE PRIMARIE: “NON SONO CAPACE DI FARE IL PREMIER”

“Se fossi eletto premier? Per prima cosa chiederei lezioni private alla Merkel per imparare come si fa a fare il premier, e come seconda mi contornerei di persone che sappiano fare il premier, perché io non ne sono capace”. Risposta spiazzante quella del candidato alle primarie M5s, sfidante Di Luigi di Maio, Vincenzo Cicchetti che intervistato a Un giorno da Pecora su Rai Radio1, tra il serio e il faceto dice inoltre che sua moglie gli ha già detto che non lo voterà: “Voleva votare per Di Battista, ora ha detto che sceglierà il più bello tra i candidati…”.

Ma se non si sente capace di fare il Presidente del Consiglio, perché si è candidato? “Nella vita bisogna provare tutto”, ha risposto Cicchetti, ex consigliere comunale a Riccione, imprenditore informatico 61enne, sposato, con un figlio. Cicchetti? Un “personaggio spigoloso nel senso romagnolo del termine” e amante dei numeri, cifra prioritaria del suo “essere politico”, comunque una “persona simpatica, capace e apprezzabile”, lo descrivono due esponenti della politica romagnola che lo hanno incrociato sul terreno locale: il sindaco pentastellato di Cattolica, Mariano Gennari e il presidente del consiglio comunale di Riccione, Gabriele Galassi, alfiere di ‘Noi riccionesi’.
“L’ho conosciuto all’interno del Movimento, agli incontri del meet-up a Rimini quando ancora non c’era il meet-up a Cattolica – racconta il primo cittadino cattolichino -: è una persona con cui ho sempre parlato e mi sono confrontato volentieri. Cicchetti – argomenta Gennari – è una persona simpatica, capace e apprezzabile. È nativo di Cattolica, poi si è sposato ed è andato a Riccione. Ha militato nell’Idv, è stato candidato a sindaco di Riccione: ci siamo parlati diverse volte quando c’è stata la mia candidatura a sindaco di Cattolica. Poi – conclude Gennari – è entrato un po’ in polemica, quando il meet-up ha scelto Andrea Delbianco come candidato sindaco alle ultime elezioni riccionesi: forse si è un po’ risentito”.

Visto da Riccione, Cicchetti – uno dei sette pronti a sfidare Luigi Di Maio nella corsa a candidato premier – appare come “un personaggio spigoloso, nel senso romagnolo del termine, ossia si scalda facilmente”, scandisce Galassi. ” È molto legato ai numeri – aggiunge il presidente del consiglio comunale riccionese – la sua attività politica è sempre stata sotto il segno dei numeri e delle tabelle: i numeri sono la parte principale del suo essere politico”.
mader
Fonte: Ansa