M5S E LEGA SI FANNO LA GUERRA CON I FILMATI SULLA PEDEMONTANA VENETA

Tra gli alleati di governo Movimento 5 Stelle e la Lega è scontro in Veneto dove in consiglio regionale, i due partiti, sono avversari tanto da ingaggiare una guerra a colpi di filmati sulla Superstrada Pedemontana Veneta.

Il pentastellato Jacopo Berti – racconta Il Gazzettino – sostiene che non esista il casello della tratta A31-Breganze di cui da mesi è attesa l’inaugurazione, ma un contro-video rilanciato dal leghista Nicola Finco mostra il transito sui primi sette chilometri proprio attraverso la struttura di pagamento ormai ultimata.

Interpellata dal Gazzettino l’ing. Elisabetta Pellegrini, direttore della struttura di progetto della Pedemontana, afferma: «Stiamo completando le procedure che varranno poi per l’intera infrastruttura ci ha risposto per cui a breve contiamo di aprire la barriera, che è pronta da circa un anno e annuncio che si chiamerà Valdastico. Immagino che la zona mostrata dal consigliere regionale Berti sia dalla parte opposta, dove abbiamo accolto la richiesta di variante presentata dal sindaco, per cui siamo in attesa dei pareri dei tre ministeri coinvolti».