SONDAGGI POLITICI, IL M5S PERDE QUASI IL 9% DALLE ELEZIONI DEL 4 MARZO

image_pdfimage_print
Il nuovo sondaggio politico elettorale della Supermedia di YouTrend/Agi conferma la flessione del Movimento 5 Stelle che in 15 giorni perde 6 decimi di punto e arriva al 25,5%. Valore decisamente più simile a quello delle Politiche 2013 che non al 32,7% ottenuto lo scorso 4 marzo. Il partito di Di Maio ha perso 8,7 punti percentuali dalle ultime elezioni.

Ma se Atene piange, Sparta non ride: su base quindicinale anche la Lega cede lo 0,7%, riavvicinandosi a quota 31%, anche se resta il primo partito. Il consenso collettivo dei partiti di maggioranza scende così al 56,6%, dato minimo da luglio.
Fra le opposizioni, il Partito Democratico soffre (-0,6%) nonostante la copertura mediatica delle prime fasi del congresso e scende di nuovo sotto quel 17% raggiunto a fatica nelle ultime settimane. Forza Italia perde un paio di decimali e si attesta al 9%, mentre Fratelli d’Italia si riavvicina (3,7%, +0,2%) alla quota del 4%, che sarà la soglia di sbarramento alle Europee di maggio.
La stessa soglia resta ancora lontana per +Europa (2,5%), nonostante la crescità (+0,3%), come anche per Potere al Popolo (2,1%), stabile rispetto a due settimane fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *