SONDAGGI ELETTORALI EUROPEE, IL M5S 10 PUNTI SOTTO LA LEGA ALLE EUROPEE

Le elezioni europee si avvicinano e i sondaggi provano a rilevare le intenzioni di voto degli italiani: la Lega gode di un larghissimo consenso che la porterebbe ad essere il partito più votato per il Parlamento europeo, quasi 10 punti percentuali sopra il Movimento 5 Stelle. Nicola Zingaretti è invece nettamente favorito per le primarie del Pd.

Se si votasse oggi per le elezioni europee, secondo la rilevazione di Bimedia, il partito di Matteo Salvini raccoglierebbe il 33,7%, quasi 10 punti in più su quello guidato da Luigi Di Maio: i 5 Stelle si fermano infatti al 24,8%, ben al di sotto del risultato delle politiche dello scorso 4 marzo. Male, malissimo gli altri: il Pd al 16,8%, Forza Italia addirittura al 7,3%, Fratelli d’Italia al 3,8% superati dalla sorprendente +Europa di Emma Bonino, al 4,2 per cento.
Scarsa l’affluenza, di poco superiore al 50%. Poche le differenze rispetto ad un eventuale voto alla Camera, anche se la distanza tra le prime due forze si riduce: la Lega si ferma al 31,4%, il Movimento 5 Stelle raggiunge il 26,5%, rimanendo comunque nettamente dietro.
Lo stesso sondaggio prende in considerazione anche le primarie del Pd che si terranno a marzo. Tra gli sfidanti sembra nettamente favorito il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, dato dalla rilevazione al 50% delle preferenze. Meno della metà dei voti per Maurizio Martina, al 22%, e Roberto Giachetti, al 20%. Per quanto riguarda gli altri tre candidati, troviamo Francesco Boccia al 4%, Maria Saladino al 2% e Dario Corallo al 2%. Bidimedia stima anche la partecipazione alle primarie, parlando di un valore minimo di 1,3 milioni di persone e un valore massimo di ben 2,4 milioni di elettori.

Fonte: Fanpage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *