IL SOCIOLOGO DOMENICO DE MASI: LA RAGGI AFFONDERÀ IL M5S

image_pdfimage_print

Parla il sociologo più volte accostato al M5S. “Al Campidoglio hanno un problema di comunicazione. Tanti progetti ma nessuno sa quali”.

“Da cittadino posso dire che mi sento molto disinformato su quello che accade in Campidoglio. Magari loro hanno dei buoni programmi, solo che noi non lo sappiamo”. Domenico De Masi, Molisano di 79 anni, sociologo, docente emerito all’Università La Sapienza di Roma e già preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione, non usa mezzi termini per descrivere tutte le pecche della comunicazione grillina targata Virginia Raggi, la quale sta vivendo un momento di indubbia difficoltà politica.

De Masi è stato spesso accostato all’universo grillino, se non altro per aver curato per il Movimento la ricerca Lavoro 2025, contenente tutta una serie di proposte sul lavoro adottate dai grillini. Eppure non risparmia critiche a quella che, almeno fino a poco tempo fa, pareva uno dei prodotti di punta del Movimento: Virginia Raggi. “Credo che ci sia un problema reale nella comunicazione del Campidoglio. Raggi ha tanti progetti ma nessuno sa quali siano. E questo è un problema di comunicazione. Poi magari c’è anche un problema politico”, dice De Masi a Radiocolonna.it.

Il sociologo poi, se possibile, va giù ancora più pesante. “Guardando ai dati elettorali di ieri mi sono accorto di una cosa. I guai del Movimento Cinque Stelle iniziano da Roma. Raggi è una specie di iattura per il Movimento. Da quando sta lì i grillini perdono voti, col risultato che la Raggi tirerà giù il Movimento. Un po’ come Renzi per il Pd. Raggi e Renzi sono due problemi per i loro rispettivi partiti”.

mader
Fonte: Radiocolonna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *