SCIACALLAGGIO CONTINUO A 5 STELLE, ANCHE SULLA MORTE TINA ANSELMI

image_pdfimage_print

jacopo-berti-matteoderricoIl consigliere regionale del Veneto del Movimento 5 Stelle, Jacopo Berti, si è sentito in dovere di dire la sua sulla morte di Tina Anselmi, sua conterranea, facendo propaganda sul referendum costituzionale.

E’ morta Tina Anselmi. Una donna veneta, la prima donna ministro in Italia.
Io la ricordo per la sua dura battaglia contro la loggia massonica P2.berti-fb

Oggi, 35 anni dopo, il piano antidemocratico della P2 che lei ha tentato di smantellare sta per essere portato avanti da Matteo Renzi, attraverso la sua riforma della Costituzione.

Faremo di tutto per impedirlo, seguendo il suo esempio e votando NO al referendum!

Fortunatamente i commenti non sembrano aver apprezzato:

berti-fb-commentimader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *