ROMA A 5 STELLE: MOLLA PURE IL RAGIONIERE GENERALE

image_pdfimage_print

raggiUn’altra tegola per il sindaco di Roma, Virginia Raggi, alle prese con il rebus della giunta e degli assessori. Secondo La Repubblica, infatti, il ragioniere generale Stefano Fermante ha rimesso il mandato presentando anche una dettagliata relazione sui conti disastrati della Capitale. “Sono isolato, c’è troppa confusione e non c’è un indirizzo politico”, il suo sfogo.

“L’assessore al Bilancio si è dimesso il primo settembre e la Raggi in tutto questo tempo non ha mai voluto incontrarmi”, racconta Fermante ad alcuni collaboratori. “Nella situazione in cui versa il Campidoglio i rischi sono troppo alti: i conti sono peggiorati, io sto in prima linea, esposto a critiche spesso feroci, senza che nessuno mi dica cosa fare. Una responsabilità enorme, che non posso sopportare da solo”, aggiunge.

Ma il sindaco tira dritto e intanto s’incarica della delega al Bilancio. “In settimana saranno resi noti i nomi dei due nuovi assessori”, assicura la Raggi che esclude le quote rosa in Campidoglio. “Sono discriminatorie e offensive per le donne”, dice.

mader
Fonte: TGCOM24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *