RAGUSA: LA CONSIGLIERA GRILLINA SIGONA VUOLE MANDARE VIA GLI IMMIGRATI DAL CENTRO STORICO

image_pdfimage_print

Gianna-Sigona“Portate gli extracomunitari fuori dal centro storico, spostateli da qualche altra parte”. Ha affermato, in Consiglio comunale a Ragusa, la consigliera grillina Gianna Sigona. Lo scrive la redazione del GiornaleIbleo.it.

Frase forte quella pronunciata dalla consigliera del Movimento 5 Stelle. Immediatamente stigmatizzata dai colleghi di minoranza Gianluca Morando e Giorgio Massari:

“Abbiamo ascoltato con estremo sconcerto – hanno detto in sintesi i due consiglieri – le dichiarazioni della consigliera Sigona. Come si può affermare, nel luogo che rappresenta la città, che queste persone devono essere ‘buttate fuori’ dal centro storico? Lei ha mai sentito parlare di integrazione? E di accoglienza? Sul centro storico occorre fare tante riflessioni, pensiamo a politiche urbane e sociali tuttora disattese (l’affronto di una Amministrazione troppo silente rispetto a tante tematiche che attendono risposte) ma non possiamo tacere dopo quello che abbiamo ascoltato. Il centro storico è, come sappiamo, abitato da molte famiglie di extracomunitari che, secondo quanto sentito, dovrebbero essere ‘buttate fuori’. In un momento tragico, legato a flussi di persone che cercano spazi per sopravvivere ed ambiti nei quali poter sviluppare la propria dignità, noi in questo Consiglio ascoltiamo affermazioni di questo genere”.

A difesa della Sigona è intervenuto l’assessore ai Servizi sociali del comune a maggioranza pentastellata, Salvatore Martorana: “Nessuno deve speculare su queste tematiche. Io non credo che la consigliera volesse esortare a buttare fuori gli immigrati dal centro. Piuttosto penso che voleva far notare come la concentrazione elevata di immigrati nei centri storici può degenerare e fare scoppiare situazioni limite”.

mader
Fonte: Giornale Ibleo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *