QUANDO AI GRILLINI ALL’OPPOSIZIONE PIACEVANO LE BOCCIATURE AL DEF

Esattamente due anni fa, ottobre 2016, per la prima volta l’Ufficio parlamentare di bilancio (Upb) ha bocciato le stime programmatiche sulla crescita del Pil del 2017 che l’allora Governo Renzi aveva presentato.

Barbara Lezzi, Elisa Bulgarelli, Laura Castelli e Francesco Cariello delle commissioni Bilancio di Senato e Camera nel corso di una conferenza stampa sul Def, tenuta alle ore 11 del 12 ottobre 2016, nella sala Nassirya a Palazzo Madama non mancarono di dichiarare “irrealistiche” le stime di crescita e che “il Governo giocava con i numeri dell’economia”.
“Ogni anno – spiegavano – ci troviamo davanti ad un quadro di finanza pubblica più grigio, con il rapporto debito/Pil sempre a livelli altissimi, sia perche’ il Pil non cresce sia perche’ il Governo adotta misure ridicole per abbattere il debito pregresso”.
Due anni fa, dall’opposizione, i 5 Stelle magnificavano il lavoro fatto dall’Ufficio parlamentare di bilancio che aveva bocciato le previsioni di crescita stimate dall’allora maggioranza per il 2017.
Ora che sono maggioranza di governo rimproverano allo stesso Ufficio (Upb) di voler ostacolare il Governo lega-stellato.
Fonte: Agi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *