PATRIZIO CINQUE SINDACO M5S DI BAGHERIA INDAGATO PER DIFFAMAZIONE

image_pdfimage_print

patrizio-cinque-matteoderricoIl sindaco di Bagheria Patrizio Cinque è indagato per il reato di diffamazione.

L’indagine è conseguente ad una querela presentata da Gino Di Stefano, candidato a sindaco nelle elezioni amministrative dello scorso anno.

La querela nei confronti del sindaco in carica e farebbe riferimento ad un video pubblicato si facebook il 22 maggio dello scorso anno, a ridosso del voto amministrativo, in cui venivano pubblicate in una sorta di ‘collage’ una serie di frasi tratte dal’intervento in consiglio fatto dell’allora consigliere Gino Di Stefano sui gravi fatti che avevano interessato il cimitero di Bagheria.

Il pubblico ministero di Termini Imerese, Francesco Gualtieri, ha chiesto una proroga dei termini nell’indagine che riguarda il sindaco di Bagheria.

patrizio-cinque-gip-matteoderricomader
da Bagheria News

Un pensiero riguardo “PATRIZIO CINQUE SINDACO M5S DI BAGHERIA INDAGATO PER DIFFAMAZIONE

  • 4 Novembre 2015 in 9:46
    Permalink

    A distanza di qualche mese il Sindaco Cinque è riuscito a fare qualcosa per quell’incresciosa storia del cimitero…si sta presto a denunciare per diffamazione ma la verità va comunque detta prendendosi pure i rischi di un eventuale condanna. bravo!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *