PAOLA TAVERNA E LA BIZZARRA TEORIA CHE LEGA E PD PARI SONO: “NON CI IMPORTA CHI CI ACCOMPAGNA…”

image_pdfimage_print
Paola Taverna, vicepresidente grillina del Senato ha esposto su Facebook la sua bizzarra opinione sulla maggioranza di governo che il premier incaricato Giuseppe Conte sta cercando di formare.

“Il risultato delle elezioni del 4 marzo è stato chiaro: gli italiani volevano il Movimento 5 stelle al Governo”, srive sul social.
“Noi non abbiamo alcuna intenzione di mollare la presa e vogliamo assumerci le nostre responsabilità, quelle che ci hanno consegnato i cittadini il 4 marzo. Perciò continueremo spediti sui binari che stavamo percorrendo. Non abbandoneremo il treno in corsa, noi”.
“C’è ancora tanto da fare, dobbiamo approvare la legge sul salario minimo, varare la riforma della giustizia e convertire la nostra economia in senso ecosostenibile. Dobbiamo continuare a dare opportunità e speranze ai nostri giovani, perché possano rimanere o ritornare nella loro Italia; invertire la rotta del declino demografico e sostenere la natalità. È avendo in mente i nostri figli, le generazioni future che lavoreremo per questo Paese”.
“A questo punto non ci importa chi ci accompagnerà in questa nuova partita di governo. Quello che conta è continuare a fare ciò che serve a migliorare la qualità della vita degli italiani, come abbiamo fatto in questo anno. Con la stessa rettitudine, con la stessa intransigenza. Senza lasciarsi inquinare. Questo è il momento del coraggio!”, conclude Taverna.

Fonte: Globalist

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *