NO SENATO A ESAME URGENTE PROPOSTA M5S SU REFERENDUM EURO

A tre giorni dalla consultazione in Grecia sul piano di salvataggio proposto dalla Ue, è arrivata in Aula al Senato la richiesta del M5S di un referendum sull’euro in Italia. Il Movimento 5 Stelle ha infatti depositato la richiesta di discussione urgente del disegno di legge popolare per l’indizione di un referendum d’indirizzo “sull’adozione di una nuova moneta nell’ordinamento nazionale in sostituzione dell’euro”.

Ma l’Aula l’ha respinta con voto per alzata di mano. Tutti contrari, solo i 5 Stelle e la Lega Nord hanno votato a favore.

“Pd, Forza Italia, Ncd, Conservatori e Riformisti, tutti uniti contro la democrazia e terrorizzati di dare la parola ai cittadini – ha commentato il gruppo parlamentare del M5S al Senato – Non pervenuta nemmeno Sel che domenica era in piazza ad esaltare il popolo greco e oggi si nasconde, evidentemente per tutti la democrazia in Italia può attendere”.

mader
AdnKronos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *