M5S, “VIA DELL’ONESTÀ” COMPIE DUE ANNI, E LE CANDELINE?

image_pdfimage_print

Il 31 luglio di due anni fa i deputati regionali siciliani del Movimento 5 Stelle, in pompa magna, alla presenza di Luigi Di Maio inaugurarono la scorciatoia, per collegare il tratto lungo l’autostrada A19 chiusa a causa del cedimento di un pilone del viadotto Himera.

Si trattava della messa in sicurezza per circa un chilometro e con una larghezza di appena cinque metri della regia trazzera Prestanfuso, a Caltavuturo. La ribattezzarono “via dell’Onestà”. La strada che “ricuciva” la Sicilia.

L’anno scorso, il 31 luglio, per spegnere la prima candelina della strada grillina, è stata organizzata una grande festa a Caltavuturo con un fitto programma: la piantumazione di un albero simbolico, spettacoli musicali. Nel programma anche intrattenimenti per bambini e street food e la collocazione di una targa ricordo. Tutto, naturalmente, alla presenza dei parlamentari del Movimento 5 Stelle.

E quest’anno, per la seconda candelina?

mader

Un pensiero riguardo “M5S, “VIA DELL’ONESTÀ” COMPIE DUE ANNI, E LE CANDELINE?

  • 31 Luglio 2017 in 21:29
    Permalink

    In che condizioni è oggi?
    Quanto è frequentata?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *