M5S ORDINA AI DEPUTATI: “TOGLIETE LA VOSTRA FIRMA DALLA PROPOSTA DI LEGGE DI CRISTIAN IANNUZZI”

image_pdfimage_print

iannuzzi-matteoderricoCristian Iannuzzi espulso dal Movimento 5 Stelle con un post su Facebook segnala la decisione del con cui il gruppo grillino alla Camera ordina ai suoi di ritirare la firma al testo di legge sul trasporto pubblico locale.

La proposta di legge, con Iannuzzi primo firmatario, era votata in rete secondo le regole di Grillo, dagli attivisti del Movimento e poi presentata alla Camera da tutti i deputati 5 Stelle.

ImmagineScrive Iannuzzi: «era il 10 Giugno 2014 quando depositai la prima bozza della proposta di legge sul Trasporto Pubblico Locale del MoVimento 5 Stelle.

da allora iniziò un percorso che vide coinvolti, nei vari tavoli di lavoro che seguirono, i colleghi di commissione, altri colleghi portavoce M5S, alcuni attivisti, fino all’approdo del testo su LEX:
http://youtu.be/fEL-DKnwIBQ
http://www.camera.it/leg17/995…
un percorso che ci permise di elaborare il testo che è stato depositato, abbinato ad altri testi ed incardinato in commissione trasporti dove, nelle prossime settimane, vedrà iniziare il proprio iter di discussione.
un percorso appassionato, pieno di confronto. un percorso in cui ci siamo avvalsi della collaborazione di alcuni giovani esperti del settore trasporti che hanno lavorato gratuitamente per il M5S o con un piccolo rimborso spese per chi viaggiava.

10557018_10206114441685581_397204797654974056_opoi la mia cacciata perentoria dal gruppo M5S e dal portale, senza che io abbia violato alcuna regola, senza un passaggio assembleare e senza una votazione in rete.
bene, oggi sono venuto a conoscenza di questa mail (in coda), inviata tramite la segreteria del gruppo M5S, in cui si chiede ai miei ex-colleghi di gruppo parlamentare di ritirare le firme dalla p.d.l. a mia prima firma, senza entrare nel merito della proposta.
ritirare la firma dalla proposta di legge dunque, semplicemente perché porta il mio nome, nome evidentemente ormai sgradito alla leadership.
adesso aspettiamo di vedere chi saranno i firmatari della nuova proposta di legge. il lavoro condiviso in precedenza è durato quasi un anno ed ora in pochi giorni elaboreranno e presenteranno una nuova proposta. in cosa sarà diversa rispetto alla precedente? e chi ritirerà la propria firma dalla proposta originale, che prima era condivisa dall’intero gruppo parlamentare M5S ed invece adesso parrebbe tanto invisa da doverne addirittura prenderne le distanze?

—————————————
——— testo della mail ——–
—————————————

Date: 20 febbraio 2015 13:09

Oggetto: Revoca firma AC 2443. “Modifiche al decreto legislativo 19 nov 1997, n. 422, e altre disposizioni in materia di trasporto pubblico locale”.

A:
Gentili Deputati,
su richiesta della Commissione Trasporti, Vi comunico che in riferimento all’AC in oggetto il Gruppo M5S sta per depositare una nuova Proposta di legge, pertanto, chi avesse apposto la propria firma all’AC. 2443, che Vi inoltriamo in allegato, è pregato cortesemente di ritirare la propria firma inviando una richiesta datata, a propria firma in originale e indicando l’atto camera al: Servizio Testi Normativi – Palazzo Montecitorio – III Piano.
Oppure depositando tale richiesta in Aula, al banco della Presidenza, che provvederà ad inoltrarla al Servizio Testi Normativi.
Tale richiesta va fatta inderogabilmente entro lunedì 23 febbraio, alle ore 18.
Un caro saluto.

(resp. segreteria organizzativa M5S Camera)»

Naturalmente la nuova proposta di legge pentastellata non verrà mai condivisa dalla rete.

mader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *