M5S E LEGA INSIEME IN LISTA ESCLUSA DALLE ELEZIONI

image_pdfimage_print

montefiorinoÈ successo a Montefiorino, comune della montagna modenese. La lista “Noi per Montefiorino” guidata dal candidato a sindaco Stefano Corti e sostenuta da Lega nord, 5 stelle e società civile, è stata esclusa dalla competizione elettorale a causa di un errore nella compilazione dei moduli richiesti. Entrando nel dettaglio, nel posto riservato in uno dei moduli allegati al nome di una candidata al consiglio comunale, Luisa Berselli, è stato scritto invece il nome di Luca Corti. Questo ha reso invalida la presentazione della lista, cancellando, di fatto, la candidatura di Stefano Corti e dei dieci aspiranti consiglieri comunali di “Noi per Montefiorino”.

«Ci hanno contattati dalla commissione circondariale ieri – commenta, arrabbiato, Stefano Corti -. Premesso che l’errore può capitare a chiunque, vogliamo sapere, però, perché noi che siamo stati i primi a presentare la lista, venerdì a mezzogiorno, con ben 24 ore di anticipo, siamo stati contattati soltanto due giorni dopo? Perché la commissione non ci ha dato la possibilità di correggere subito l’errore, pur avendo in mano la lista una giornata prima della scadenza prevista per sabato a mezzogiorno? E, prima di consegnare tutti i moduli abbiamo controllato per ben quattro volte la lista: io, la referente dei 5 stelle, Velia Meglioli, il segretario comunale e l’impiegato dell’anagrafe.

meglioli-fbE  Velia Melogli sulla pagina Facebook dei 5 Stelle, aggiunge: «La burocrazia ha ucciso la democrazia,noi siamo fuori dalla sana competizione, in ogni caso faremo lo stesso degli incontri con la popolazione. A Montefiorino correrà una sola lista e non per volere dei cittadini, …… Lascio a voi i commenti».

mader
Fonte: La Gazzetta di Modena

4 thoughts on “M5S E LEGA INSIEME IN LISTA ESCLUSA DALLE ELEZIONI

  • 11 Maggio 2016 in 15:53
    Permalink

    Titolone per attirare qualche click. Poi leggi l’articolo e capisci che è solo la faziosità di chi lo ha scritto.
    Questa Velia Maglioli, sollecitata da un suo concittadino, commenta: “Vorrei fare delle precisazioni onde evitare malintesi . Intanto a Montefiorino non esiste il Movimento 5 Stelle. …”
    Continui a disinformare, in malafede direi, visto che il tutto era scritto nello stesso gruppo da dove hai recuperato il post.
    Scrivi nel tuo articolo: “Entrando nel dettaglio…”
    Scusa eh! Ma se tu fossi entrato nel dettaglio, non avresti citato inopportunamente il M5S.
    Invece che un blog di politica “anti-M5S”, per te credo sia meglio un blog di barzellette.

    Rispondi
    • 11 Maggio 2016 in 19:50
      Permalink

      Veglia Meglioli ha scritto su facebook, citando i 5 Stelle, ciò che ho riportato.
      Sono pronto ad aprire anche un blog di barzellette, ma è indispensabile la tua collaborazione.

      Rispondi
      • 12 Maggio 2016 in 15:27
        Permalink

        E cosa avrebbe citato del M5S?
        L’unica citazione di questa signora in merito al M5S, è quella che ho riportato io. Ossia: “Vorrei fare delle precisazioni onde evitare malintesi. Intanto a Montefiorino non esiste il Movimento 5 Stelle. …”
        Il fatto che questa signora condivida articoli o link al M5S non ne fa una attivista. Un attivista sa benissimo quali sono le regole nel M5S.
        Secondo me questa non è neanche iscritta alla piattaforma del M5S.
        Basterebbe leggere i commenti nel gruppo per rendersi conto che questi non hanno niente a che fare con il M5S.
        Hai cercato di fare lo scoop. Peccato che più che uno scoop l’hai fatta fuori dal vaso. Ripeto: la tua è disinformazione.
        E chissà quanti ignoranti che si soffermano solo al titolo avranno dato (e daranno) per buona questa notizia farlocca.

        Rispondi
        • 12 Maggio 2016 in 19:02
          Permalink

          I vostri problemi interni chiariteli tra voi.

          Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *