LONDRA, STUDENTE AMBIENTALISTA DÀ IL “BENVENUTO” A TRUMP CON UNA DISEGNO PARTICOLARE SUL PRATO

image_pdfimage_print
Donald Trump è sbarcato a Londra per una visita di tre giorni in Gran Bretagna. Poco prima di atterrare, però, il presidente Usa ha trovato una sgradita sorpresa: lo studente ambientalista Ollie Nancarrow ha infatti disegnato, su un prato nei pressi dell’aeroporto di Stansted, un pene corredato dalla scritta: “Hei Trump, il cambiamento climatico è reale”. L’intenzione del 18enne era quella di rendere ben visibile il suo “benvenuto” dai finestrini dell’Air Force One.

Nancarrow, studente e imprenditore, ha passato il weekend a falciare il prato per disegnare la gigante forma fallica e un orso polare. La protesta ha avuto il benestare dei genitori di Ollie ed è una risposta alla posizione di Trump sui cambiamenti climatici. Dalla Casa Bianca è arrivato l’ordine di cessare i report a lungo termine sulla crisi climatica, una mossa che ha fatto infuriare i sostenitori dell’ambiente.
“Donald Trump e la sua negazione dei cambiamenti climatici non sono i benvenuti e voglio che ne sia pienamente consapevole quando atterra a Stansted”, ha detto il ragazzo, fondatore del sito web Born Eco, che collega gli acquirenti con i commercianti eco-sostenibili.
Fonte: Tgcom24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *