LIVORNO: MARCO VALIANI EX M5S ENTRA IN CONSIGLIO COMUNALE. SPINA NEL FIANCO PER NOGARIN

Marco Valiani ex 5 Stelle entra in consiglio comunale a Livorno. Un ingresso che non farà piacere al sindaco grillino Filippo Nogarin. Valiani è stato espulso lo scorso anno dal portale nazionale del Movimento.

Un’espulsione arrivata dopo che il Meet-up vicino a Valiani aveva criticato le scelte del sindaco soprattutto rispetto alla nomina di alcuni assessori e dei vertici delle società partecipate. Critiche che non erano piaciute al Meetup di maggioranza della città e all’amministrazione, tanto che dallo stesso Filippo Nogarin era partita la lettera dell’avvocato con tanto di diffida ad usare le stelle di Grillo.

Valiani così commentò la sua espulsione:

«Succedono cose spiacevoli per un Movimento che come primo valore dovrebbe avere la trasparenza. Vi racconto cosa è capitato a me, ma che potrebbe capitare a tutti voi. In data 21 luglio ho ricevuto raccomandata da parte del sindaco di Livorno, Filippo Nogarin dove venivo diffidato all’uso del logo nel Meetup (dove non sono organizer ma co-organizer) e nella pagina fb del Movimento 5 stelle Livorno (dove non sono intestatario della mail di accesso). Pensando fosse solo una ragazzata, in quanto l’unico titolato a diffidare dall’uso del simbolo è Grillo ho lasciato perdere senza dargli eccessivo peso. Da lì a breve, però è successo che mi sono trovato cancellato, senza comunicazione alcuna da parte dello staff, dal portale nazionale. Ritengo questa cosa di una gravità assoluta, questo per me si chiama zittire le voci critiche nel Movimento, si chiama negare trasparenza, dialogo, democrazia partecipata, tutte qualità che devono invece fare parte di un processo condiviso di cambiamento. Se facciamo passare sotto silenzio questa espulsione, se lasciamo decidere a un singolo chi può stare dentro e chi fuori, il movimento è finito».

Valiani in questi mesi non ha mai nascosto di disapprovare le scelte che la maggioranza pentastellata ha adottato per l’amministrazione del comune di Livorno.

Per il sindaco grillino Nogarin un consigliere di maggioranza in meno e una voce critica in più.

mader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *