LIVORNO A 5 STELLE: IL SINDACO NOGARIN ATTACCA L’AUTORITÀ PORTUALE PER UNA GARA CHE NON ESISTE

image_pdfimage_print

rimaCelebrativa Livorno a 5 Stelle, si festeggia uno dei tanti ‘successi’ dei nostri STARtruppen!!

RiMa

Un videomessaggio sul suo profilo facebook «Filippo Nogarin sindaco di Livorno», il secondo messaggio web nel giro di 24 ore. Giovedì sera dal suo divano rosso a Palazzo Civico attaccava Asa spa e la decisione di aumentare le tariffe in bolletta per i livornesi. Ieri, seduto al tavolino di un bar con vista sul porto mediceo, il sindaco Nogarin ha girato un altro video con un messaggio-ultimatum destinato all’Autorità Portuale, a cui chiede l’immediata sospensione della gara per Porto 2000, dichiarandosi pronto a coinvolgere anche il ministero per le infrastrutture se la richiesta non dovesse essere accolta.

«I giornali stanno raccontando di un nuovo boom di navi da crociera e noi stiamo lavorando per avere una Livorno capace di attrarre sempre più turisti e il porto svolge un ruolo fondamentale – scrive il sindaco nel post su Facebook che accompagna il video – Insieme a Regione e Autorità portuale abbiamo organizzato un tavolo tecnico per disegnare la nuova Stazione marittima. nogarin-fbAbbiamo deciso di potenziare i collegamenti tra il porto e la città, creando una continuità ideale con piazza del Luogo Pio. Abbiamo stabilito di ridurre i volumi delle nuove costruzioni da 45mila a 28mila metri quadri. Abbiamo deciso di potenziare i collegamenti tra il porto e la stazione di Livorno, ma anche con l’aeroporto di Pisa e la stazione di Firenze. Abbiamo deciso di creare un’area commerciale fatta di piccoli negozi e hotel per invogliare i turisti a fermarsi da noi. Abbiamo insomma disegnato il futuro del porto anche sulla base di quanto emerso dal percorso partecipativo che si è concluso a giugno».

«Ma l’Autorità portuale – dice Nogarin – ha aperto la gara per affidare i lavori della Stazione marittima sulla base di un suo vecchio progetto che ignorava queste decisioni condivise. Non possiamo accettarlo. Per questo ho chiesto una sospensione immediata della gara e sono pronto a rivolgermi al ministero dei Trasporti».

Dichiarazioni che a Palazzo Rosciano destano «meraviglia e stupore». «Qui non stiamo costruendo la nuova stazione marittima – è il commento della Port Authority – la gara riguarda la cessione del 66% di Porto 2000 ad un privato, così come previsto dalla stesse direttive ministeriali».

Le parole del sindaco, insomma – sostiene l’Authority – sono totalmente fuori tema.

mader
Fonte: La Nazione

2 pensieri riguardo “LIVORNO A 5 STELLE: IL SINDACO NOGARIN ATTACCA L’AUTORITÀ PORTUALE PER UNA GARA CHE NON ESISTE

  • 11 Settembre 2016 in 21:30
    Permalink

    Praticamente non c’ha capito una sega?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *