LE VIGNETTE DI RIMA: PARITÀ DEI DIRITTI PER I CANI, PAGHERANNO IL BIGLIETTO SUGLI AUTOBUS

image_pdfimage_print

RiMa

Permettere l’accesso degli animali di affezione sugli autobus che effettuano il servizio di trasporto pubblico nel territorio toscano, secondo alcune regole.

È quanto prevede una proposta legge licenziata oggi dalla commissione sanità del Consiglio regionale, presieduta da Stefano Scaramelli (Pd).

Il provvedimento, spiega una nota, è stato presentato dal Movimento 5 stelle, rielaborato dalla commissione e approvato all’unanimità.

L’accesso degli animali d’affezione sarà consentito e regolato: i cani, non più di uno per ogni persona, dovranno essere al guinzaglio e con la museruola, o in alternativa, nei ‘trasportini’.

I gatti e gli altri animali d’affezione potranno essere trasportati nelle apposite gabbiette.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *