LA CRISI DI GOVERNO FA BENE ALLA BORSA E ALLO SPREAD

image_pdfimage_print
La fine del governo Lega-5 Stelle è stato salutato con favore da parte degli investitori. La Borsa italiana ha chiuso a +1,77% nella prima giornata delle consultazioni al Quirinale. Ottimismo diffuso sulle principali Borse europee.

Lo spread, il differenziale tra Btp decennali e omologhi Bund tedeschi chiude a 201,2 punti, in calo rispetto ai 205 dell’apertura e ai 206 punti della chiusura di ieri. Il differenziale durante la seduta è sceso anche sotto quota 200, toccando i 198,8 punti. I mercati dei titoli di Stato guardano alla crisi di governo in Italia e scommettono su una soluzione non destabilizzante per l’andamento dei conti pubblici. Il rendimento del decennale arretra all’1,338%.
Fonte: Trend Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *