IL SOTTOSEGRETARIO LEGHISTA NON RICORDA CHE TONINELLI È IL SUO MINISTRO

“Toninelli? Ma non è ministro Toninelli…”. La clamorosa gaffe di Armando Siri, senatore della Lega e sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, il ministero di Toninelli, nel corso della trasmissione Tagadà (La7).

La conduttrice, Tiziana Panella, lancia un gioco e chiede agli ospiti in studio di indovinare l’identità del misterioso ministro, fornendo alcuni suggerimenti. Il primo indizio è un computer, il secondo è una divisa militare.
Il senatore Pd, Franco Mirabelli, dà la sua soluzione: “E’ Toninelli”. E Siri insorge, ammonendo il collega: “Ma Toninelli non è ministro”. Silenzio imbarazzato in studio. Mirabelli mormora: “Come non è ministro Toninelli?”. Siri ripete tre volte convintamente: “Non è ministro Toninelli”. “Certo che è ministro” – ribadisce Mirabelli – “E’ alle Infrastrutture”. “Alle Infrastrutture c’è… c’è…”, ribatte Siri. “C’è Toninelli”, risponde il senatore dem. E Siri, dopo un momento di riflessione, conferma: “Ah, sì, Toninelli, scusa. Mi sono confuso, perché ho visto la divisa della Polizia e intendevo dire che Toninelli non era della Polizia, ma era carabiniere”.
Fonte: Tiscali Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image