IL M5S E L’IMU AGRICOLA

image_pdfimage_print

donno-m5s-imu-agricola-matteoderrico“Il Movimento 5 stelle ha chiesto che l’esenzione Imu sia totale. Abbiamo presentato una mozione a prima firma della senatrice Donno con l’obiettivo di impegnare il Governo ad esentare tutti i terreni agricoli dal pagamento dell’IMU, con particolare attenzione al Gargano ed agli altri territori recentemente alluvionati e il governo si è impegnato per l’adozione di un particolare regime di sgravi fiscali per le popolazioni colpite dagli eventi calamitosi”. Questo scrivevano i grillini a proposito dell’Imu agricola.

Ma la senatrice pentastellata Dany Donno, in commissione agricoltura del Senato è di parere diverso, non dichiara la sua contrarietà.

Intervenendo nella seduta del 18 febbraio scorso sulla “Conversione in legge del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 4, recante misure urgenti in materia di esenzione IMU”, dichiara:

“prende atto positivamente della presenza nello schema di parere testé illustrato delle indicazioni formulate dalla propria parte politica nel corso del dibattito. Suggerisce, peraltro, l’inserimento nell’osservazione relativa agli ambiti meritevoli di particolare considerazione anche dei terreni colpiti da eventi calamitosi. Qualora tale specificazione fosse inserita nel parere, preannuncia il voto favorevole”.

La commissione: “Verificata la presenza del numero legale per deliberare, il presidente Formigoni pone in votazione la proposta di parere favorevole con osservazioni, così come da ultimo riformulata. La Commissione approva”.

se. daniela donno

mader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *