IL GRILLINO DA CASERMA

image_pdfimage_print

bonsai

Bonsai di Sebastiano Messina

Ognuno ha il suo stile. E il fotomontaggio che il deputato grillino Daniele del grosso ha postato su Facebook –definendo Repubblica.it una “prostituta in diretta” – è in linea con l’eleganza della casa, così come la raffinatezza di scagliare questa volgarità da caserma contro una donna, la giornalista di Repubblica che era stata appena intervistata da RaiNews24.

ImmagineSconfitti nelle urne e in Parlamento, i penta stellati hanno perso la loro boria spavalda ma non –purtroppo – l’abitudine all’insulto, che il deputato Del Grosso giustifica con la premessa che «l’Italia è scesa al 73° posto per la libertà di stampa».

Dev’essere stato Grillo – il filosofo del vaffa – a fargli credere che la libertà di stampa vada difesa con le gogne mediatiche, le liste di proscrizione e le offese da trivio ai giornalisti che non li incensano.

mader

la Repubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *