I GRILLINI SI ALLEANO CON IL CENTRO DESTRA

image_pdfimage_print

Laives-accordo-m5s-matteoderricoCade un tabù in casa M5S. I grillini di Laives, Comune di poco più di 17mila abitanti a 10 km da Bolzano, hanno dato appoggio esterno al neo sindaco Christian Bianchi, neoeletto con i voti della Lega. A dare l’annuncio gli stessi 5 Stelle, che su Facebook precisano come l’accordo sia stato avvallato dai vertici nazionali.

“Per la prima volta in Italia – si legge su Facebook – il M5S dà l’appoggio ad un sindaco, di un altro colore politico, in cambio dell’impegno sottoscritto sui punti programmatici. Da Laives dormitorio a Laives laboratorio, questa è la dimostrazione che il M5S è da sempre disposto al confronto, purché si parli di programmi e non di poltrone con l’appoggio su carta bianca”.

“In Alto Adige, a differenza delle altre regioni italiane – spiegano ancora i 5 Stelle di Laives – vige il proporzionale diretto. Tanti voti, tanti consiglieri, non esiste il premio di maggioranza. Per questo motivo, il candidato sindaco, vincente al ballottaggio, ha richiesto un incontro per poter ottenere un eventuale appoggio. Da parte nostra abbiamo preteso, come fatto con Bersani, che l’incontro fosse pubblico e che si discutesse solo sul programma con cui il Movimento si è presentato alle elezioni Comunali. Il tutto avvallato dai vertici del M5S nazionali”.

Sono veramente orgoglioso del lavoro fatto fino ad oggi, che sta portando una grande novità nella politica. Grazie a tutti i partner che stanno mettendosi a disposizione per questa grande nuova impresa, ha dichiarato il neo sindaco.

mader
AdnKronos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *