I GRILLINI IN MARCIA SU LIVORNO

image_pdfimage_print

grillo-nogarin-matteoderricoTutti a Livorno! Facciamoci sentire!”. Il blog di Beppe Grillo chiama a raccolta gli attivisti pentastellati invitandoli a presentarsi domani, 30 novembre, in consiglio comunale per sostenere la giunta M5s, che da 18 mesi amministra la città, nella seduta più difficile, dopo due giorni di contestazioni dei lavoratori Aamps, l’azienda della raccolta rifiuti. All’ordine del giorno c’è la discussione sul concordato preventivo deciso dal sindaco Filippo Nogarin, che ha portato la città di Livorno ad essere invasa dai rifiuti.

Il sacro blog accusa, della vicenda, soprattutto Pd e Cgil. Aamps viene definita “una pentola che non deve essere scoperchiata”. Grillo invita tutti gli attivisti toscani “a sostenere Nogarin, la sua giunta e i nostri consiglieri comunali”.

La Cgil viene accusata invece di effettuare “terrorismo psicologico” dopo “anni di torpore” durante le gestioni Pd. “Sta terrorizzando i dipendenti paventando licenziamenti che sono esclusi dal mandato firmato dal sindaco”, scrive Grillo.

E l’invito del blog viene rilanciato dal gruppo consiliare grillino:

m5s-livorno-matteoderricoLivorno chiama Italia a 5 Stelle: Appello a tutti gli attivisti nazionali e locali del M5S: la città di Livorno ha bisogno del supporto di tutti.

A tutto il movimento 5 stelle lunedì ore 10.00 a Livorno si terrà il Consiglio Comunale, un Consiglio Comunale molto importante. La Cgil sta organizzando forme di lotta, con la coadiuvazione del PD, un po’ fuori misura e ci chiediamo: perché ?
L’ostruzione politica a regia PD per mezzo sindacale si oppone alla procedura di concordato preventivo in continuità aziendale attraverso la quale sarà possibile mantenere il posto di lavoro ai lavoratori e risanare l’azienda dal punto di vista economico-finanziario senza ricadute sui servizi e le attività, scongiurando la macelleria sociale dei servizi ai cittadini. I soliti noti attraverso la diffusione di notizie imprecise alimentano ansie timori e paure nei lavoratori giocando sui termini ricapitalizzazione e risanamento o concordato preventivo in continuità e concordato fallimentare che sono cose totalmente differenti ! Rifiuti e spazzatura per le strade della città riversate da chi ha interesse di spingere politicamente l’amministrazione a versare a random soldi pubblici dentro una struttura scolapasta perchè da risanare, procedendo con azioni assolutamente da deplorare e che fanno danno ai lavoratori e all’intera città
Non riuscirete ad intimidirci con minacce e ingiurie dietro la balaustra la città è con noi. Oramai ad urlare lì dietro siete sempre i soliti. Vi conosciamo per nome ma questa città è stanca delle vostre urla. Ci appelliamo a tutti gli attivisti che possono supportarci per contrastare i tentacoli di una casta prossima al tracollo. Hanno una paura da matti che passi il concordato preventivo in continuità per Aamps che sarebbe la fine delle clientele e del nepotismo. Salterebbe il piano nazionale PD nel far leva su Livorno per attaccare il M5S Nazionale ! La bandiera 5 Stelle deve sventolare il Piazza del Municipio…venite in massa !

Livorno chiama Italia.

Livorno è la prova del declino dell’utilità del Movimento 5 Stelle, con 500 posti di lavoro a rischio.

mader

2 pensieri riguardo “I GRILLINI IN MARCIA SU LIVORNO

  • 29 Novembre 2015 in 22:34
    Permalink

    La marcia su Roma a tappe. Prima tappa: Livorno.

    Risposta
  • 30 Novembre 2015 in 6:44
    Permalink

    Praticamente il blog invita i “supporters” a tifare per Nogarin in consiglio comunale. Osceno… La verità è che probabilmente, temendo constatazioni da parte dei lavoratori e delle minoranze, invitano i loro a fare il tifo…
    Caro Grillo, non importa quanto pubblico porti ai consigli comunali… quando si tireranno le somme si capirà che uno onesto ma incompetente non fa meno danni di un disonesto.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *