I DUE M5S DI NOTO

I 5 Stelle, scoprono dopo mesi che a Noto, cittadina in provincia di Siracusa, capitale del barocco ci sono due sezioni del Movimento (meetup li chiamano loro).

Già da tempo hanno avuto scambio di vista sul’ospedale Trigonia, fino a quando Roberto Anzalone, candidato alle ultime elezioni regionali siciliane si rendere conto delle due organizzazioni.

Il primo meetup è stato fondato nel 2012, due anni dopo il secondo che prende il nome “Noto economia ambiente cultura trasporto e turismo”. Anzalone indica nel primo, sorto nel 2012 quello ufficiale.

Come in tutti i partiti che si rispettano l’esponente nazionale locale scende in campo per dirimere la questione. Per Noto è il senatore Mario Michele Giarrusso ad avallare la tesi di Anzalone: “Agli amici del Movimento di Noto fate attenzione. Si ribadisce che queste persone (quelle del meetup “Noto economia ambiente cultura trasporto e turismo”) non fanno parte del movimento 5 stelle ed agiscono a titolo del tutto personale. Non fatevi trarre in inganno”.

Per il prossimo 20 luglio il meetup “contestato” ha organizzato una riunione per le candidature al consiglio comunale di Noto in vista delle elezioni amministrative del 2016. Probabilmente forte anche del fatto che lo scorso 8 marzo il blog di grillo ha ospitato una nota di Angelo Pane, per conto del del meetup “Noto economia ambiente cultura trasporto e turismo”, contro il trasferimento dei reparti ospedalieri al vicino ospedale di Avola.

mader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *