#GATTOSULMATTO, I GATTINI ATTACCANO BEPPE GRILLO

image_pdfimage_print

grillo-gatto-matteoderricoA pochi giorni dal flash mob dei #gattinisusalvini, l’attacco virale a colpi di immagini di gatti che ha mandato in tilt la pagina Facebook del leader della Lega, questa volta è il turno del fondatore del Movimento 5 Stelle.

La dinamica è la stessa della prima invasione di gatti: sotto ogni post pubblicato sulla pagina ufficiale di Beppe Grillo, gli utenti che hanno risposto alla chiamata di Progetto Kitten si sono scatenati con foto e meme. La “chiamata alle armi” è arrivata via Facebook nel pomeriggio di domenica e gli effetti sono già pervasivi.

«Dopo le ultime frasi folli del buon Beppe sulla medicina si legge sulla pagina dell’evento pubblicato da Progetto Kitten – pensiamo che un puccioso messaggio di amore nel giorno della festa della mamma sia d’obbligo! L’informazione medica non può essere confusa con la propaganda politica. Gli slogan non fanno informazione medica».

A differenza di Salvini, che per quanto infastidito ha provato a rigirare l’attacco a suo vantaggio lanciando un contro flash mob, lo staff di Grillo si è già attivato per rimuovere i commenti indesiderati sulla pagina Facebook del comico genovese.

mader
Francesco Zaffarano per La Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *