EUROPARAMENTARE GRILLINA MOI NON ACCETTA LA LIBERTÀ DI STAMPA

image_pdfimage_print

giulia-moi-matteoderricoSabato scorso si è svolto in un hotel di Cagliari un dibattito sull’accordo TTIP tra Usa e Ue, dove l’europarlamentare, cagliaritana, del Movimento Cinque stelle Giulia Moi ha parlato della sua battaglia a difesa delle eccellenze Made in Italy. Peccato però che non ponga la stessa attenzione alla libertà di stampa.

Due guardie giurate, pagate con i soldi dei cittadini, sono state schierate allo scopo di filtrare l’ingresso alla conferenza dell’europarlamentare pentastellata, come si vede dal video.

Che tipo di incontri organizza la Moi? Se si trattava di un incontro chiuso, perché pubblicizzarlo e diffonderne notizia con comunicati stampa? Soprattutto, per quale motivo preparare una lista di persone non gradite?

moi-fb-matteoderricoLa libertà di stampa secondo i 5 Stelle!

mader
Fonte: Casteddu Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *