E IO PAGO

Mentre ai molisani si svuotano le tasche con nuove tasse i dirigenti della regione vengono gratificati con somme che i comuni mortali, quelli fortunati ad avere un lavoro, impiegherebbero dai 3-4 fino ai 15 anni per metterli insieme.

Soldi in aggiunta allo stipendio che, già di per se, non è da buttare e che vanno ad ingrassare le tasche dei circa 70 dirigenti regionali, che abbiano lavorato o no che siano inquisiti o meno.

La chiamano retribuzione di posizione e di risultato, regolarmente contrattato con le organizzazioni sindacali.

Funziona più o meno così: ti pago per il lavoro che svolgi e in aggiunta, senza tagli, ti do una gratifica perché hai ottenuto il risultato per il lavoro che ti è già stato pagato.

E non si tratta di spiccioli, la regione Molise ha previsto in bilancio per il 2013 al capitolo 04001 delle uscite la bella somma di 9.321.122,33 euro (4.689.122,33, residui 2012 e 4.632.000,00, competenza 2013), un terzo delle nuove tasse.

E io pago.

mader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *