DI MAIO: “M5S UNICO ARGINE A ESTREMISMI IN EUROPA”. E L’ALLEANZA CON FARAGE?

image_pdfimage_print
Parte dalle start up il neo candidato premier del Movimento Cinque stelle. Luigi Di Maio a Milano, al “Tag – Talent Garden”, per incontrare una serie di giovani startupper, commentando l’esito delle elezioni tedesche, ha dichiarato:

“Il movimento cinque stelle è l’unico argine agli estremismi in Europa”.
Ed è proprio al Parlamento Europeo che il Movimento 5 Stelle è alleato, nell’Efdd, con il leader dell’estrema destra britannica Nigel Farage.
Pochi mesi dopo, l’Efdd perdeva l’eurodeputata lettone Iveta Grigule che si trasferiva nel Ppe e il gruppo veniva sciolto, passando da sette a sei le nazioni rappresentate. Grillo e Farage imbarcavano, allora, un nuovo componente, il polacco Robert Iwaszkiewicz, del partito Congresso della Nuova Destra. Iwaszkiewicz è uno che sostiene che dare un bel ceffone alla propria moglie la aiuta a “riportarla sulla terra”.
L’appartenenza al gruppo dell’Efdd è stato rifiuto perfino da Marine Le Pen perché ritenuto troppo estremista.
mader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *