COMMISSARIATO IL COMUNE GRILLINO DI BAGHERIA PER LA MANCATA PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ SVOLTE

image_pdfimage_print

patrizio-cinque-matteoderricoIl dott. Carlo Turriciano è stato nominato commissario straordinario, al comune di Bagheria, dal dirigente dell’Assessorato della Regione Siciliana Giuseppe Morale.

Al dott. Turriciano viene affidato un compito ben preciso, e cioè verificare la fondatezza di una serie di interrogazioni ed esposti presentati da un parlamentare, da consiglieri comunali e dal sindacato delle CGIL.

In particolare il commissario straordinario dovrà accertare la fondatezza delle affermazioni contenute in una interrogazione del sen. Francesco Campanella, relativa a problematiche verificatesi nell’attività amministrativa del comune di Bagheria, oltre alla veridicità di quanto riferito in un esposto presentato da alcuni consiglieri comunali circa la mancata presentazione da parte del sindaco, Patrizio Cinque (M5S), della relazione annuale, e in un esposto della CGIL, Camera del Lavoro di Bagheria, nella quale si denuncia una presunta inerzia del sindaco in relazione all’avvio dell’iter per la discussione di una petizione popolare proposta dai cittadini.

Nella nota si sottolinea anche che ‘il sindaco è stato avvertito che il mancato riscontro alla richieste di notizie da parte dell’Assessorato avrebbe determinato l’avvio di un apposito procedimento ispettivo,’ i cui costi sarebbero stati a carico del comune di Bagheria, e che ‘il sindaco di Bagheria non ha dato risposta a tutt’oggi all’invito precedente di chiarimenti da parte dell’Assessorato, per cui l’attività diffidatoria deve intendersi disattesa’.

mader
Fonte: Bagheria News

2 thoughts on “COMMISSARIATO IL COMUNE GRILLINO DI BAGHERIA PER LA MANCATA PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ SVOLTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *