CHIARA APPENDINO DISERTA L’INCONTRO: ESPLODE L’IRA DEI CITTADINI

image_pdfimage_print
La sindaca Chiara Appendino diserta l’incontro con i cittadini della Circoscrizione 1 e si scatenano le proteste. L’appuntamento sarebbe dovuto essere ieri sera, 16 gennaio, al Collegio Artigianelli in corso Palestro per discutere con i residenti di Crocetta e Centro, dei progetti  e delle problematiche del territorio ma la prima cittadina, al tavolo dei relatori, non si è presentata.

A spiegare la sua assenza, decisa per “evitare strumentalizzazioni in campagna elettorale”, il vicesindaco Guido Montanari, gli assessori Federica Patti, Marco Giusta e Alberto Unia. Giustificazioni utili solo a solleticare l’ira dei presenti in sala che hanno iniziato a contestare gli esponenti della giunta comunale, tra grida e malumori, senza risparmiare critiche ad Appendino: “Vergogna!” e ancora: “La sindaca scappa e snobba i suoi cittadini. Chi se ne importa della campagna elettorale, deve risolvere i problemi della città! “.
Ad attendere la prima cittadina invano, anche i commercianti preoccupati per le novità che riguarderanno la Ztl, i dipendenti dell’Oftalmico, i dipendenti della Fondazione Musei che rischiano il licenziamento e che aspettavano qualche delucidazione in merito alla loro situazione e il Comitato Vallette-Lucento presente con striscioni in loro solidarietà. Sulla pagina Facebook del Comitato contro i licenziamenti, la delusione manifestata nei commenti è tanta e qualcuno non risparmia critiche alla sindaca per aver preferito recarsi alla prima della “Turandot” al Teatro Regio.
Fonte: Torinotoday

Un pensiero riguardo “CHIARA APPENDINO DISERTA L’INCONTRO: ESPLODE L’IRA DEI CITTADINI

  • 22 Gennaio 2018 in 20:29
    Permalink

    Logica Appendino: incontrare i cittadini della città che amministri è campagna elettorale, parlare di precariato al circolo dei lettori no!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *