ALL’EX TERRORISTA NERO MARIO TUTI PIACE M5S: “ALCUNI PUNTI MI RICORDANO LA CARTA DI VERONA”

image_pdfimage_print
tuti(l’ex terrorista Mario Tuti)

Mario Tuti, ex terrorista nero condannato a due ergastoli per aver assassinato, nel gennaio 1975, due carabinieri e nell’aprile 1981 strangolò con il neofascista Pierluigi Concutelli, nel carcere di Novara, il presunto terrorista nero Ermanno Buzzi, imputato per la strage di Brescia del 28 maggio 1974.

Fondatore del Fronte nazionale rivoluzionario.

In un’intervista a “Oggi”, ha detto: ”Mi piace il MoVimento 5 Stelle, se non altro perché alcuni dei punti del suo programma sono i medesimi della Carta di Verona, della Repubblica sociale italiana: penso alla socializzazione delle imprese, all’abolizione dei sindacati, alla partecipazione dei lavoratori alla gestione delle imprese”.

Poi aggiunge: «Di Beppe Grillo condivido appieno anche gli attacchi alla casta e la sua apertura a Casa Pound. Alla fine di tutto, però, penso che nemmeno loro ce la faranno a cambiare le cose».

«Quando dicono: apriremo il Parlamento come una scatola di sardine, io rispondo: Ma come pensate di poter entrare nel meccanismo della finanza internazionale? Come pensate di poter controllare lo spread?»

mader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *