ALCAMO A 5 STELLE: LA RABBIA DEI CITTADINI PER LA MANCANZA DELL’ACQUA NELLE CASE

image_pdfimage_print

Protesta dei cittadini di Alcamo ieri pomeriggio per la mancanza di acqua che in città, ormai, non vedeno uscire dai rubinetti da tempo.

Diverse persone esasperate, si sono ritrovate al Bottino, il serbatoio comunale,  per bloccare il servizio di ricarica delle autobotti, perché nelle loro abitazioni da una decina di giorni hanno i rubinetti a secco.

Gli alcamesi sono irritati con il sindaco grillino Domenico Surdi e la giunta per la chiusura dei pozzi senza aver verificato la possibilità di avere approvvigionamenti alternativi, e la procedura d’acquisto dell’acqua attraverso le autobotti.

Poco più di un anno fa, in campagna elettorale il M5S aveva assicurato un miglioramento del problema dell’approvvigionamento dell’acqua. Promessa non mantenuta, ma addirittura peggiorato rispetto al passato, secondo i manifestanti.

Il giornalista Massimo Provenza ha pubblicato sulla pagina Facebook di AlcaMondoBlog il video della protesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *